Condividi su Twitter Condividi su Facebook Condividi su LinkedIn

Contratto bancario ? Forma scritta ad substantiam ? Sottoscrizione del cliente ? Questione di falsit

sentenza Sez. Giurisprudenza, 9030 - pubb. 30/05/2013 ABF Roma 27 marzo 2013, n. 1686 - Pres. De Carolis - Est. Porta.

Contratto bancario ? Forma scritta ad substantiam ? Sottoscrizione del cliente ? Questione di falsit  tratto da www.ilcaso.it
Deve ritenersi la mancanza della forma scritta necessaria per la stipulazione dei contratti bancari nel caso in cui il cliente disconosca come propria la sottoscrizione apposta in calce al contratto prodotto dalla banca, se la non conformità dei relativi segni grafici con altri riconosciuti propri dal cliente appare evidente. In effetti, ai sensi della normativa vigente, la banca deve adeguatamente verificare l’identità del cliente ancor prima dell’instaurazione del rapporto. (Aldo Angelo Dolmetta, Ugo Minneci, Ugo Malvagna) (riproduzione riservata)

Clicca qui per leggere il testo integrale

ShareBox@FB


Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per tutte le ultime info e news aggiornate....


Partners

ContasAngaisaBW ConsulenzaSOS Impresa SalernoLettera 43Suor Orsola BenincasaZululabCentro Commerciale Vomero ArenellaUnimecatorumTeamFourAndrea BertiniApcoConfimpreseNuove Frontiere LavoroReal TimeBridge CapitalMoney FarmRe-InnovaBanca EticaOrientatori

 

InMind Consulting S.r.l. - P.IVA 07414621214
Piazza G. Bovio 22, Napoli - Tel./Fax 081.19806273
web: www.inmindconsulting.eu